Lima - Un altro passo avanti nella protezione di bambine e bambini vittime di abusi

12-04-2018

Giovedì 12 aprile 2018 è stata inaugurata la "Camera di Gesell" a San Juan de Lurigancho, Distretto di Lima Este, Perù.

La stanza di osservazione permetterà la raccolta di deposizioni di vittime di violenza sessuale, garantendone la tutela e l'accompagnamento. Grazie a questo servizio sarà possibile migliorare la raccolta delle dichiarazioni necessarie a dimostrare la responsabilità di chi ha commesso violenze (procedura di intervista unica) e accellerare i procedimenti di denuncia. 

L'iniziativa fa parte del progetto Potenziamento del sistema di ascolto e protezione in casi di violenza sessuale contro bambine, bambini e adolescenti promosso da ASPEm Perù e dal Fondo Italo-Peruano, e punta a consolidare i risultati del progetto Lima Este Segura, che prevedeva l'istituzione di una Camera Gesell nel distretto di Ate, il miglioramento della sala di intervista unica nel distretto di El Augustino e l’aggiornamento del personale di operatori in base alle linee guida e i protocolli per le interviste a bambine, bambini e adolescenti.

ASPEm Onlus

Via Dalmazia, 2

22063 Cantù (CO)

Tel. +39.031.711394

Email: aspem@aspem.org

 

Copyright © ASPEm 2011

Design by RaRo Lab